In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

A Mantova dal 10 giugno riaprono le sale di lettura delle biblioteche comunali

Ma accesso e permanenza al Baratta e alla Teresiana saranno a numero limitato e a tempo

1 minuto di lettura
MANTOVA. A partire dal 15 giugno riapriranno le sale di lettura delle biblioteche comunali di Mantova. Una altro passo in avanti nella progressiva riattivazione dei servizi tradizionali. Gli utenti del Baratta e della Teresiana dovranno, però, attenersi ad alcune regole di sicurezza.
 
Nel dettaglio: l’ingresso alle sale di lettura sarà a numero limitato per permettere alle persone di restare distanti tra loro; all’entrata verrà misurata la temperatura corporea; non saranno accessibili la sala emeroteca e la sala bambini/ragazzi del Baratta e la sala emeroteca della Teresiana.
 
E ancora: è previsto un tempo massimo di permanenza (con turnazioni di mattina e di pomeriggio); i materiali consultati dovranno essere depositati in spazi ad hoc, e non riposti sugli scaffali; le postazioni studio e quelle informatiche saranno accessibili solo prenotando via e-mail (per la Teresiana: biblioteca.comunale@comune.mantova.gov.it; per il Baratta: biblioteca.baratta@comune.mantova.gov.it). 
 
Rimane sempre attivo al Baratta lo sportello di consulenza telefonica generale e specifico per consigli di lettura per bambini e ragazzi. Sempre al Baratta verranno organizzate attività e letture all’aperto per bambini. 
In biblioteca sarà obbligatorio l’uso delle mascherine.
 
«Gradualmente stiamo riaprendo tutti gli spazi delle nostre biblioteche – dice l’assessore Paola Nobis – e stiamo riattivando i vari servizi. Le biblioteche comunali sono un punto di riferimento per i cittadini, dai più piccoli ai più anziani. Ed è per questo, comunque, che anche nei periodi più delicati abbiamo sempre cercato di esserci, fornendo alcuni servizi, e continuiamo a lavorare per riprendere tutte le attività». 
 
Gli orari di apertura al pubblico della Teresiana saranno dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13 (tel. 0376/338460 oppure 338450), mentre quelli del Baratta saranno i seguenti: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 20 e martedì e giovedì dalle 9 alle 22. 30 (tel. 0376/352701).
I commenti dei lettori