Il melone di Nadalini va alla Prova del Cuoco

Con circa 300 ettari coltivati a Santa Croce di Sermide, l’azienda agricola Nadalini è una delle grandi realtà provinciali

SERMIDE E FELONICA. Il melone mantovano Igp di Francesca Nadalini è approdato alla Prova del Cuoco, la storica trasmissione di Rai 1, condotta da Elisa Isoardi e che vede sfidarsi ai fornelli gli italiani fra creatività, tradizione e prodotti tipici.

Con circa 300 ettari coltivati a Santa Croce di Sermide, l’azienda agricola Nadalini è una delle grandi realtà provinciali, che nel distretto mantovano vede oltre 2.200 ettari coltivati e una produzione riconosciuta a livello internazionale per l’elevata qualità.

«Abbiamo grande entusiasmo imprenditoriale e competenza – dichiara Paolo Carra, presidente di Coldiretti Mantova - Sono queste le leve che ci stanno spalancando le porte anche dei mercati europei e persino oltre Oceano». Sul fronte internazionalizzazione, l’azienda agricola Zerbinati, altra perla sermidese del circuito di Coldiretti, è approdata a New York, che è la porta degli Stati Uniti.

«Un traguardo significativo – commenta Coldiretti Mantova – che fa da traino a tutto il settore».

La guida allo shopping del Gruppo Gedi