In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La biblioteca di Viadana riapre per scegliere i libri da leggere

Terminato il lockdown, prosegue la graduale riapertura dei servizi. Alla biblioteca comunale Parazzi siamo al terzo step, dopo che nelle settimane scorse era ripreso il servizio prestiti (su prenotazione, con consultazione online) ed era stata riaperta (nel rispetto delle regole di distanziamento fisico) la sala studio climatizzata da 18 posti. Il 1 luglio invece hanno riaperto i battenti le sale di lettura.

RICCARDO NEGRI
1 minuto di lettura

VIADANA. Terminato il lockdown, prosegue la graduale riapertura dei servizi. Alla biblioteca comunale Parazzi siamo al terzo step, dopo che nelle settimane scorse era ripreso il servizio prestiti (su prenotazione, con consultazione online) ed era stata riaperta (nel rispetto delle regole di distanziamento fisico) la sala studio climatizzata da 18 posti. Il 1 luglio invece hanno riaperto i battenti le sale di lettura.

«L’accesso – sottolinea l’assessore alla cultura Ilaria Zucchini – è contingentato: massimo quindici utenti contemporaneamente». Il numero è stato calcolato assegnando virtualmente uno spazio di 16 metri quadri a persona. I genitori possono entrare coi figli nelle sale dedicate ai più giovani. Gli utenti possono trattenersi nelle sale per il tempo necessario alla scelta, ma non sedersi ai tavoli per leggere. Al momento rimane preclusa alla lettura sul posto anche l’emeroteca. Per agevolare l’accesso ai libri, è stato aumentato lo spazio espositivo. «Per garantire il rispetto delle distanze – nota la Zucchini – sono stati individuati, ed evidenziati con apposita segnaletica, i percorsi da seguire all’interno delle sale». I tavoli sono stati posizionati in modo da costituire delle vere e proprie rotatorie, così da facilitare il flusso delle persone».

E’ stata inoltre riattivata una postazione per la navigazione internet, cui si potrà accedere solo su prenotazione. Sempre su prenotazione, partirà il 15 luglio l’iniziativa “Libri a colazione”: «Sarà un appuntamento settimanale di lettura ad alta voce all’aria aperta per bambini 3-8 anni». Sarà un’occasione per incontrarsi: alle 8.30 del mattino, i partecipanti potranno ascoltare un racconto sul prato del giardino del Muvi, e poi trattenersi per consumare la colazione al sacco e curiosare in biblioteca. Martedì è stata infine riaperta al pubblico la biblioteca di San Matteo: appuntamento ogni martedì dalle 9 alle 12.30.

I commenti dei lettori