Contenuto riservato agli abbonati

Due anni di viaggio e 100 giorni di quarantena: Diana e Marco hanno riabbracciato i loro cari

I due giovani, di Buscoldo lei, di Ferrara lui, erano rimasti bloccati in Patagonia dopo aver concluso l’impresa di percorrere le due Americhe 

Due anni di viaggio e 100 giorni di quarantena: l'avventura di Diana e Marco

MANTOVA. Dopo 760 giorni ininterrotti in giro per il mondo, Diana e Marco sono tornati a casa. Un’avventura nell’avventura complicata dall’emergenza sanitaria mondiale, dai cento giorni di quarantena in Argentina e dai voli contingentati.

Diana Barbieri, 34 anni, di Buscoldo e il fidanzato Marco Dominici, 32 anni, di Massa Fiscaglia di Ferrara, hanno concluso la loro impresa: l’attraversamento delle Americhe in camper, dal punto più a nord, in Alaska, a quello più a sud a Ushuaia in Patagonia.

Sono rimasti bloccati al sud della Patagonia proprio all’inizio della...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Stati Uniti: una pioggia di orsacchiotti sul campo da hockey, ma è per beneficenza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi