Dalle cene allo yoga: a San Benedetto Po la vigna diventa luogo del tempo libero

La proposta della cantina Bugno Martino: il prossima appuntamento è il 15 luglio con l'Osteria numero 2

SAN BENEDETTO PO. Picnic, cene e yoga in vigna per riscoprire il piacere di stare insieme, godendosi qualche ora di relax in mezzo alla natura e le prelibatezze di osti e chef del territorio, abbinate al lambrusco mantovano artigianale.

È il programma di “Non il solito picnic in vigna”, originale calendario di appuntamenti organizzati per i mesi di luglio e agosto dalla cantina Bugno Martino di San Benedetto Po. Durante i mesi clou dell’estate nell’aia e tra le vigne dell’azienda agricola di strada Zottole 93 saranno ospiti produttori e ristoratori mantovani che proporranno piatti ricercati e delizie locali da gustare all’aria aperta.

Dopo la prima serata con la macelleria equina Luppi e la macelleria Lucchini di San Benedetto (mercoledì 8 luglio), il secondo insolito picnic si terrà il 15 luglio in compagnia dell’Osteria numero 2 di Moreno Sgarbi, che dall’antipasto al dolce rivisiterà in chiave originale alcuni “must” della cucina mantovana.

Mercoledì 29 luglio toccherà, invece, al ristorante La Cucina di Mantova, con un menù a base di pesce. Sette giorni più tardi sarà la volta della Trattoria da Claudio 1999 di Grazie di Curtatone che, in assenza della Fiera delle Grazie, porterà a San Benedetto il panino con il cotechino agostano. In tutte le serate si potranno abbinare ai menù le diverse espressioni artigianali di lambrusco mantovano presentante di persona dai vignaioli.

Nel week-end del 25 e 26 luglio, inoltre, Bugno Martino ospiterà anche alcune lezioni di Hata Yoga. Il sabato si potrà concludere l’esperienza con un picnic in vigna, la domenica con una visita in vigna e in cantina con degustazione. Per i picnic e lo yoga in vigna si prenota al 3494034138. Sul sito www.bugnomartino.com le informazioni.

Video del giorno

Vinitaly, l'Abruzzo punta su bianchi e nuovi rosati

La guida allo shopping del Gruppo Gedi