Gli avvocati mantovani contro la collega omofoba: «L’uguaglianza al primo posto»

Attestati di solidarietà all’educatore 23enne preso di mira. Provenzano: «La sua resistenza pacifica è un esempio»