Operato il motociclista mantovano, i medici sono ottimisti

Sono leggermente migliorate le condizioni di Davide Ballista, il motociclista 31enne di Roncoferraro rimasto gravemente ferito dopo essersi scontrato con un’auto in zona Valdaro

MANTOVA. Sono leggermente migliorate le condizioni di Davide Ballista, il motociclista 31enne di Roncoferraro rimasto gravemente ferito dopo essersi scontrato con un’auto in zona Valdaro. Nella giornata di venerdì 31 luglio  è stato operato al bacino all’ospedale di Brescia dov’era stato trasportato in elicottero. L’intervento è riuscito ma bisognerà aspettare ancora qualche giorno per verificarne l’esito. Attualmente si trova in coma farmacologico e la prognosi rimane riservata.

L’incidente è avvenuto giovedì 30 luglio di mattina attorno alle 7 a causa di una mancata precedenza. Ballista era in sella alla sua Ducati Multistrada. L’automobilista, un 52enne rimasto illeso, viaggiava su una Seat Ibiza. In seguito all’urto con l’auto, il motociclista è stato sbalzato ad almeno cinque metri di distanza.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi