Contenuto riservato agli abbonati

Una centrale idroelettrica a Soave, lavori  in corso sul Diversivo

Partito il cantiere per un nuovo impianto idroelettrico. Produrrà oltre 1.6 milioni di kilowattore ogni anno

PORTO MANTOVANO (soave)

Sono iniziati a Soave i lavori di costruzione della nuova centrale idroelettrica. L’impianto produrrà energia verde sfruttando il notevole salto d’acqua fra lo scaricatore Pozzolo-Maglio ed il canale Diversivo. L’impianto è stato tarato per produrre un milione e 620mila Kilowattore l’anno. Dopo avere sfruttato la notevole disponibilità d’acqua dei sistemi montani, il miglioramento della tecnologia nel settore delle centrali idroelettriche (che funzionano cioè sfruttando, come gli antichi mulini, l’energia dell’acqua) e della contemporanea efficienza degli impianti ha reso possibile utilizzare anche piccoli salti d’acqua, tipici delle zone di pianura.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Successo per la Buratto e Ocm al Sociale di Mantova

La guida allo shopping del Gruppo Gedi