Contenuto riservato agli abbonati

Gruppo misto in azione a Porto Mantovano: sul semaforo mai fatto lascia solo Salvarani

Bocciata la mozione M5S sull’opera che manca sulla Cisa. Ma Tomirotti e soci si astengono: la maggioranza è avvisata

PORTO MANTOVANO. Dal 2014 di fronte al supermercato Martinelli avrebbe dovuto nascere un attraversamento pedonale con semaforo. Un intervento per la sicurezza degli utenti che attraversano la trafficata provinciale Cisa a Bancole. Quell’opera, però, non è mai nata ed in consiglio comunale Renata Facchini (Movimento Cinque Stelle) dai banchi dell’opposizione ha presentato una mozione per impegnare la giunta costruire l’opera (costo stimato 15mila euro) entro settembre.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13, Folli: "Se fossi Salvini ci penserei due volte a candidare Casellati"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi