Distrutte colture e strutture agricole: danni per 4 milioni nel Basso mantovano

Particolarmente colpiti meloni, angurie, pomodori e pere, danni anche ai campi di mais e ai vigneti. Serre inutilizzabili