Curtatone: campetto sintetico nell’area dietro la chiesa di San Silvestro

Inaugurato domenica 3 agosto il nuovo spazio per giocare a calcetto

CURTATONE. L’unità pastorale di Curtatone scende in campo per valorizzare la vasta area verde che si estende dietro la chiesa di San Silvestro. «Il nostro obiettivo – spiega il parroco, don Cristian Grandelli – non è solo quello di riqualificare uno spazio, ma anche e soprattutto di proporre una nuova idea di parrocchia ed un nuovo modo di accogliere i ragazzi e le famiglie». Il progetto ha preso il via qualche settimana fa con la costruzione di una recinzione e la realizzazione di un campo da calcio a 5, con manto erboso sintetico. Il prato artificiale è stato posato dalla ditta “Campisport Dal Molin” di Castiglione delle Stiviere. In parallelo alcuni volontari hanno lavorato per riqualificare gli spogliatoi.

Il campo da calcio a 5, pronto da venerdì e inaugurato domenica con una benedizione, è stato accolto con grande entusiasmo dalla comunità locale. Sul sito www.parrocchiecurtatone.it si può consultare il regolamento per l’utilizzo del nuovo impianto e reperire i recapiti telefonici, a cui rivolgersi per prenotare una partita di calcetto. Un primo traguardo, dunque, è stato raggiunto, ma l’unità pastorale ha ancora tante sorprese in serbo. «A breve – anticipa don Cristian – avremo anche un campo per il beach volley ed il beach tennis, che ci verrà donato da alcune famiglie. Inoltre l’anno prossimo pianteremo nuovi alberi e proseguiremo i lavori di riqualificazione dell’oratorio».

La valorizzazione dell’area verde che circonda la chiesa è un’impresa corale, a cui partecipano numerosi volontari. Per sostenere il progetto è possibile donare 50 euro e ricevere in omaggio una calamita realizzata dai ragazzi dell’oratorio. In alternativa si può fare un’erogazione liberale alla Compagnia di San Silvestro, oppure offrire una parte del proprio tempo libero, mettendosi a disposizione per pulizie e lavori di manutenzione.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi