Contenuto riservato agli abbonati

Passaggi a livello chiusi per renderli più sicuri: scattano le deviazioni

Passaggio a livello di porta Cerese chiuso per 8 giorni, dalle 21 di mercoledì 12 fino alla stessa ora del giovedì successivo, il 20 agosto. Chiuderà anche il passaggio a livello che si trova davanti al vecchio ingresso del Poma, in viale Oslavia: dalle 9 di sera di martedì 18, alle 5 del mattino di sabato 22.

MANTOVA.Il passaggio a livello di porta Cerese è chiuso per lavori dalla sera del 12 agosto. Lo resterà fino alle 21 di giovedì 20 agosto. Nei prossimi giorni chiuderà, sempre per lavori della società ferroviaria, anche l’impianto che si trova davanti al vecchio ingresso dell’ospedale Poma, in viale Oslavia: dalle 9 di sera di martedì 18, alle 5 del mattino di sabato 22.
La chiusura dei passaggi a livello è dovuta ai lavori di messa in sicurezza degli impianti, soprattutto del fondo stradale, ad opera di Rfi. Si tratta, nel caso di porta Cerese, di tempi decisamente lunghi. Anche se in questo periodo dell’anno il traffico veicolare si presenta con volumi decisamente ridotti, è chiaro a tutti che porta Cerese in particolare è un punto d’acceso fondamentale (purtroppo) per il traffico in entrata e in uscita dalla città. Non solo. Porta Cerese è anche un punto di accesso per il traffico pesante diretto in zona industriale ed è anche un varco per chi è diretto, tramite via Brennero, al casello autostradale di Mantova Nord.
È chiaro che la chiusura dei due impianti comporta delle deviazioni stradali con relativi disagi per gli automobilisti.

Per chi deve uscire dalla città in direzione sud da piazzale Porta Cerese, la deviazione porta in viale Risorgimento, e da lì, attraverso piazzale Gramsci, ci si immette in viale Montello, per proseguire lungo il sottopasso e raggiungere via Bellonci dove, alla rotatoria, si può tirar dritto per via Donati, aggirando così il passaggio a livello di porta Cerese. Naturalmente il percorso è speculare per chi, provenendo da sud, deve entrare in città. Per i veicoli pesanti di massa superiore a 7,5 t la deviazione dal casello Mantova Nord è: statale 482 Alto polesana (direzione Ostiglia ), rotatoria prima di Governolo a destra sulla provinciale 33. Allo stop in corrispondenza dell'imbocco del ponte sul Po di San Benedetto a destra sulla provinciale 413 Romana in direzione di Cerese. Dal casello Mantova Sud: imboccare la 413 direzione a destra San Benedetto e, prima del ponte, svoltare a sinistra sulla provinciale 33. Alla rotonda prima di Governolo a sinistra sulla 482 (Ostigliese) direzione Mantova. Sulla A22 ,in prossimità dei caselli, saranno attivati i pannelli con l'indicazione della chiusura del passaggio a livello.

Video del giorno

Il ministro alla Corneliani: «I lavoratori qui hanno una passione unica, sembra una famiglia»

La guida allo shopping del Gruppo Gedi