Escursioni sul fiume, a Revere nasce “Un Po per tutti”

L’associazione promuove gite culturali per turisti e locali: verrà utilizzato il pontoon, una specie di pontile galleggiante

BORGO MANTOVANO. A Revere è nata un'associazione che promuove escursioni culturali sul grande fiume per valorizzare il territorio: “Un Po per tutti” è il nome di questo gruppo. L'iniziativa mira a portare i turisti, ma anche le persone della zona, alla scoperta del fiume e dei territori circostanti, visitando i paesi rivieraschi e le attrazioni culturali che offrono, un esempio sono le torri di Ostiglia.

Si tratta quindi di escursioni fluviali che uniscono un carattere ambientale e uno storico culturale. Con la scoperta dei paesaggi tipici del fiume e degli edifici storici presenti nell'area. Le gite vengono organizzate tutti i giorni su prenotazione, con partenza all'attracco fluviale di Revere. Vengono organizzate escursioni che raggiungono anche Ferrara e Mantova. Per arrivare al capoluogo si naviga sul Mincio tramite la diga di San Leone.


A richiesta il gruppo organizza anche escursioni al Delta del Po, occupandosi di gestire anche il pernottamento.

Durante i percorsi vengono illustrati gli aspetti ambientali e storici dei territori che si attraversano. Tutte le escursioni si svolgono a bordo di un pontoon, una barca fluviale costituita da un pontile galleggiante.

Questa imbarcazione può approdare in tutti i paesi della zona dotati di una canottieri e quindi di un punto di attracco. L'associazione Un Po per tutti è nata quest'anno, l'idea ha origine poco prima della pandemia e dell'emergenza sanitaria. L'associazione si costituisce tra la fine dello scorso anno e l'inizio del 2020, con lo scopo di offrire una modalità di vivere lì per tutti.

Ma poi arriva il Covid, e tutto si blocca. Una volta finito il momento dell'emergenza il discorso riparte e da giugno l'associazione diventa pienamente operativa. L'idea è nata da sette soci fondatori che si sono impegnati per realizzare questo progetto, adesso però l'associazione può contare su 70 tesserati. L'obiettivo è quello di crescere ancora. I soci sono tutti volontari.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi