Attesa per il rientro della salma in Italia del cuoco morto alle Maldive

Al dolore per la scomparsa di Alessandro si aggiungono, infatti, i disagi burocratici, le lunghe procedure da perfezionare prima di poter rimpatriare la salma e rientrare nella casa di famiglia ad Aviano (Pordenone). Disagi e burocrazia da affrontare in un Paese lontano, le Maldive, di religione islamica, dove è vietata la cremazione del defunto.