In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Mantova, i big del Pd al fianco di Molinari

Tra i sostenitori Palazzi e Forattini il 22 agosto a Curtatone

rita lafelli
1 minuto di lettura

CURTATONE.. I big del Partito democratico mantovano si schierano al fianco di Elena Molinari, in corsa per le elezioni comunali del 20 e 21 settembre con la lista civica AdessoSì. Tra i sostenitori dell’unica donna candidata a sindaco di Curtatone spiccano il primo cittadino di Mantova, Mattia Palazzi, e la consigliera regionale Dem Antonella Forattini. Entrambi ufficializzeranno il loro endorsement durante la presentazione della lista e del simbolo AdessoSì, in programma stamattina, alle 10.30, alla cascina “La Goliarda”.

L’incontro, riservato alla stampa e ad un ristretto numero di invitati (per congiurare il rischio di assembramenti), vedrà la partecipazione anche di Marco Marcheselli, segretario provinciale del Pd, Francesca Zaltieri, coordinatrice di Italia Viva, Alberto Grandi, rappresentate di Azione Mantova, e Michele Chiodarelli, segretario provinciale del Psi. «Questo ampio sostegno ci rende orgogliosi, perché testimonia che stiamo costruendo un progetto solido ed una vera alternativa al centro-destra – commenta Molinari – Tra i nostri obiettivi c’è il rafforzamento della collaborazione con altri enti, a partire dal Comune di Mantova, ed oggi stiamo compiendo un primo passo in questa direzione».

La lista AdessoSì, depositata ieri in municipio, è composta da 16 candidati: 7 donne e 9 uomini. Tra loro ci sono imprenditori, professionisti, studenti e rappresentanti del mondo dello sport e del volontariato. In squadra alcuni debuttanti, tra cui la 18enne Emma Piscopo, e diversi volti noti, tra i quali l’ex assessore provinciale Massimo Dall’Aglio ed il segretario del circolo Pd di Curtatone, Nicolò Agosta. È partita con il piede giusto anche la campagna elettorale di Nicola Andreella, candidato sindaco del gruppo “Curtatone in Comune”. «In un solo pomeriggio abbiamo raccolto più del doppio delle firme richieste per la presentazione della lista – dichiara, con orgoglio – Questo risultato dimostra che i cittadini credono nel nostro progetto».

Depositata in municipio anche la lista del sindaco uscente Carlo Bottani, in corsa per il secondo mandato. Non è andata a buon fine, invece, la candidatura di Monica Perugini, che avrebbe voluto partecipare alle comunali con il simbolo del Partito comunista. La lista era già pronta, ma un piccolo problema di salute ha impedito alla candidata di completare la raccolta firme.

I commenti dei lettori