Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, filma la movida al chiosco: lite con i gestori e accuse

Un residente: «Riprendevo clienti troppo ravvicinati e sono stato aggredito». Il titolare del locale: «Nessuno lo ha toccato. Sporgerò querela di nuovo»

MANTOVA. Da un lato un cittadino che voleva segnalare una presunta infrazione alle norme anti Covid. Dall’altro i gestori dei chioschi di piazza Virgiliana che, al contrario, si dicono perfettamente in regola. Un contrasto che è sfociato in un intervento dei carabinieri dopo un episodio sul quale le versioni divergono in modo sostanziale.

Tutto inizia poco prima delle 23 di sabato 22 agosto.

Video del giorno

Commozione in campo a Casalpoglio: un minuto di silenzio e fiori per Dimitri

La guida allo shopping del Gruppo Gedi