Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, verifiche nei ristoranti per i lavoratori in nero: multati tre locali

In un ristorante di via Accademia non in regola tre su quattro. I carabinieri hanno sospeso l’attività con una multa salata 

MANTOVA. Tre, fra bar e ristoranti, sono stati multati per la presenza di dipendenti in nero. In un caso, oltre a una multa salatissima, è scattata anche la sospensione dell’attività. Complessivamente sono state elevate sanzioni per oltre ventimila euro.

I controlli sono stati eseguiti dai carabinieri del Comando provinciale di Mantova, unitamente ai colleghi del Nucleo carabinieri dell’ispettorato del lavoro. Controlli avvenuti nel fine settimana tesi a contrastare il lavoro irregolare nelle attività di ristorazione.


La situazione più seria è stata individuata al ristorante I Feudi” di via Accademia. Tre dipendenti su quattro erano in nero, non risultavano cioè nella documentazione obbligatoria che il datore di lavoro deve avere. E in questo caso è scattato l’articolo 14 del decreto legislativo numero 81 del 2008, che riguarda le disposizioni per il contrasto del lavoro irregolare e per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori.

Il decreto prevede che la sospensione di un’attività imprenditoriale possa avvenire qualora si riscontri l'impiego di personale non regolare nella misura pari o superiore al venti per cento del totale dei lavoratori presenti sul luogo di lavoro. Nel caso del ristorante di via Accademia 3 su 4 erano in nero.

Il datore di lavoro che non ottempera al provvedimento di sospensione è punito dalla legge con l'arresto fino a sei mesi.

Nella stessa giornata di venerdì i controlli si sono estesi anche al ristorante bar e pizzeria “La Colonna” a Cerese di Borgo Virgilio dove i carabinieri non hanno trovato in regola due lavoratori su quindici.

Un irregolare su un totale di cinque dipendenti anche all’Amalfitano, in strada Circonvallazione sud a Mantova.

I controlli dei carabinieri di Mantova, insieme ai militari dell’Ispettorato del lavoro, continueranno anche nelle prossime settimane con l’utilizzo di più pattuglie anche in provincia.
---

***Pezzo modificato alle 15.09 del 15 settembre per correggere il nome errato di uno dei locali coinvolti
 

Video del giorno

Metropolis/6, Molinari: "Se Salvini si fa kingmaker perdiamo stabilità dell'ultimo anno"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi