Contenuto riservato agli abbonati

Intimeri chiude ad Asola: i dipendenti già trasferiti nel Bresciano

Resta vuota la seconda sede dello storico calzificio Mura. Si chiude dopo 2 anni la parabola del salvataggio aziendale

ASOLA. La società Intimeri srl ha cessato la produzione di collant da donna ad Asola. I dipendenti che erano rimasti al lavoro, meno di una decina, nel secondo stabilimento aziendale dopo via Mantova (quello di via Cadimarco), hanno accettato il trasferimento nella sede della società proprietaria, la Ciocca Srl, a Quinzano d’Oglio, nel Bresciano. Altri due hanno scelto altre strade, uno trovando un diverso lavoro e l’altro tornando nel proprio paese d’origine.

Anche

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Ddl Zan, urla e applausi da stadio dai banchi del centro-destra per l'affossamento della legge

La guida allo shopping del Gruppo Gedi