Viadana, Arti grafiche Castello è ora ambasciatore per l’economia civile

Il riconoscimento consegnato alla presenza del presidente della Repubblica Mattarella durante il festival nazionale organizzato da Next a Firenze 

VIADANA. Arti Grafiche Castello diventa “ambasciatore per l’economia civile 2020”. Prestigioso riconoscimento per l’azienda viadanese quello ricevuto a Firenze al Festival nazionale dell’economia civile alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il festival, progettato e organizzato con Next-Nuova economia per tutti e Sec-Scuola di economia civile, ha avuto l'obiettivo di definire nuovi paradigmi di un'economia resiliente, sostenibile e generativa in grado di arricchire il senso del vivere e il bene comune e ha s lanciato la Carta di Firenze partendo dalla quale i partecipanti hanno elaborato reali proposte concrete per la ripartenza dell'Italia nel post- Covid 19 che verranno consegnate alle istituzioni.

Lo scorso luglio 2020 Arti Grafiche Castello, con i suoi nuovi brands Stampack e Mockapperia, ha avuto l’opportunità di conoscere l’associazione Next e di essere inserita tra le aziende ritenute idonee a rappresentarne i valori. Next è venuta a conoscenza di molti recenti percorsi formativi sia tecnici, ma soprattutto psicologici realizzati dall’azienda viadanese così come delle iniziative per le scuole, per gli ospedali, la protezione civile, i cittadini nel periodo del lockdown come il social contest #unsorrisoperviadana con in premio voucher da spendere in negozi o attività della città. «Next – raccontano da Arti Grafiche Castello – ci ha così proposto di partecipare al “Festival nazionale dell’economia civile” e, timidamente, abbiamo presentato i nostri percorsi. E siamo stati scelti».

Venerdì scorso la consegna del riconoscimento con il quale «contiamo soprattutto di essere spunto per altre aziende e persone. Tutti noi, nel nostro piccolo, possiamo fare la differenza. E questo che ci è accaduto ne è la dimostrazione».
 

Video del giorno

La Gazzetta in campo - La pallavolo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi