L’Albania vuole usare il plasma, l'ospedale di Mantova: «Vi insegniamo noi»

I primari mantovani Massimo Franchini e Giuseppe De Donno, direttori rispettivamente del Servizio Trasfusionale e della Pneumologia del Poma, pionieri dell’utilizzo del plasma iperimmune contro Covid-19, stanno costruendo un ponte di solidarietà con l’Albania per unire le forze contro la pandemia. E così la tecnica che all’ospedale di Mantova e al San Matteo di Pavia ha trovato la prima, coraggiosa applicazione, dopo essere stata adottata dagli Usa, varca anche l’Adriatico.