Sbanda e finisce nel fosso: 23enne ricoverata a Pieve di Coriano

Sul luogo dell'incidente anche i vigili del fuoco (foto d'archivio)

La giovane, di Moglia, stava percorrendo la strada provinciale per Concordia sulla Secchia: sul posto anche i vigili del fuoco 

MOGLIA. Alla guida della sua Fiat Cinquecento stava percorrendo la provinciale per Concordia sulla Secchia, in provincia di Modena. All’improvviso, per cause ancora in corso d’accertamento, la ragazza, una 23enne residente a Moglia (A.S. le iniziali del nome), ha sbandato ed è finita in un fosso.
 
L’incidente è avvenuto la mattina del 3 ottobre attorno alle 10. Sul posto per i rilievi è intervenuta la Polizia locale di Concordia, ma la ragazza è stata trasferita, in codice giallo al più vicino ospedale di Pieve di Coriano. Le sue condizioni non destano eccessive preoccupazioni. Per quanto riguarda la sbandata a causarla potrebbe essere stata una disattenzione. Sul luogo dell’incidente è accorsa un’ ambulanza della Croce Bianca di Quistello, l’automedica di Mantova e i vigili del fuoco.
La guida allo shopping del Gruppo Gedi