Scazzottata tra giovani al parco, uno è ferito al volto

Calci e pugni tra due gruppi di ragazzi. Tra loro anche minorenni. Sono intervenuti i carabinieri

GUIDIZZOLO. Rissa al parco di Guidizzolo la notte appena trascorsa. A quanto pare si sono affrontati a calci e pugni due gruppi di ragazzi, tra cui anche alcuni minorenni. A venire alle mani per futili motivi italiani e immigrati nordafricani. La lite è scoppiata poco prima dell’una di notte.

Sul posto è subito intervenuta una pattuglia dei carabinieri coordinata dalla centrale del comando di Castiglione delle Stiviere. I militari al loro arrivo hanno trovato un ragazzo leggermente ferito al volto. Il giovane ha raccontato di essere stato colpito da una serie di pugni. Le sue condizioni non destano preoccupazione. Al parco poco dopo è arrivata anche la madre del ragazzo rimasto ferito.


I carabinieri hanno comunque consigliato la donna di accompagnare il figlio al pronto soccorso dell’ospedale San Pellegrino per una visita e per le medicazioni del caso. I carabinieri ora indagano sull’origine della lite scoppiata nella notte. 
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi