Elezioni Viadana 2020: Nicola Cavatorta è il nuovo sindaco

La sfida tra Cavatorta e Zaffanella per la fascia tricolore. Affluenza sotto il 50%: ha votato solo il 46,86% degli aventi diritto

VIADANA. È Nicola Cavatorta il nuovo sindaco di Viadana. Il candidato sostenuto dal centrodestra, fratello dello scomparso Giovanni eletto nel 2015, ha sconfitto Fabrizia Zaffanella, sostenuta dal centrosinistra. Cavatorta ha ottenuto il 55,18% dei voti, mentre Zaffanella è arrivata al 44,82%. Per quest'ultima un risultato comunque di rilievo, visto che cinque anni fa il rappresentante del centrosinistra, Nicola Federici, al ballottaggio si fermò al 31,29%. Vero è che cinque anni fa il Pd viadanese arrivava da un periodo particolarmente complicato e delicato.

La vittoria di Cavatorta non è mai stata in discussione, sin dalle prime sezioni il suo consenso si è attestato oltre il 55% e non è mai sceso sotto questa soglia di sicurezza.

Zaffanella siederà in consiglio insieme ad altri due candidati sindaci, che non sono arrivati al ballottaggio: Alessia Minotti e Silvio Perteghella. Resta fuori Lorenzo Gardini (M5S). Al ballottaggio ha votato solamente il 46,86% dei viadanesi aventi diritto.

Ore 16.32. Concluso lo spoglio anche nell'ultima sezione. I risultati finali: Cavatorta 3.838 voti, Zaffanella 3.118.

Ore 16.22. NICOLA CAVATORTA È IL NUOVO SINDACO DI VIADANA.

Ore 16.20. Nicola Cavatorta è ormai certo del successo. Con 14 sezioni scrutinate su 16 il vantaggio è 3.306 voti contro 2.596. Il 56,01% contro il 43,99%. Sarà lui il sindaco di Viadana per i prossimi 5 anni.

Ore 16.09. Nicola Cavatorta a un passo dalla vittoria: dopo 12 sezioni ha 2.807 voti, il 55,99%, rispetto ai 2.206 di Fabrizia Zaffanella (44,01%)

Ore 15.51. Superata la metà delle sezioni: scrutinate 9 su 16. Cavatorta sempre più vicino alla vittoria, è a 2.054 voti, Zaffanella a 1.657.

Ore 15.46. Lo scrutinio viaggia spedito. Altra sezione che porta il totale del confronto a 1.368 voti per Cavatorta e 1.058 per la Zaffanella.

Ore 15.43. Le sezioni scrutinate sono diventate 6 e il vantaggio si è ridotto, anche se resta abbondante. Cavatorta ha finora 1.231 voti a suo favore, la Zaffanella 1.005.

Ore 15.36. I risultati delle prime tre sezioni vedono Cavatorta avanti con 536 voti contro i 384 della Zaffanella.

Ore 15.20. L'affluenza definitiva è stata del 46,86%. Al primo turno era arrivata al 60,21%.

Ore 15. Le urne si sono chiuse alle 15. Alle 23 di domenica aveva votato il 37,16% degli aventi diritto.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mantova, a bosco Virgiliano l'oasi per gli animali selvatici feriti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi