Una guida turistica Wiki per aiutare i visitatori

CASTEL GOFFREDO

La promozione del territorio si arricchisce di un nuovo strumento telematico. Castel Goffredo sbarca su WikiVoyage, «guida turistica, libera, aggiornata e affidabile», che ha l’obiettivo di diventare una guida mondiale del turismo grazie alle contribuzioni di utenti dislocati ovunque nel mondo. «WikiVoyage vuole soddisfare il bisogno dei viaggiatori di ottenere informazioni aggiornate e in modo istantaneo grazie alla Rete, informazioni che le guide cartacee non sono in grado di dare, diventando obsolete al momento stesso che vengono pubblicate» si legge nella descrizione del progetto. Insomma, si tratta una costola dell’enciclopedia Wikipedia.


La scheda di Castel Goffredo si presenta con belle fotografie, una parte di storia del paese, accenni all’importanza dell’economia e, infine, nella categoria “Come orientarsi”, c’è tutta la parte che riguarda i consigli per visitare al meglio il paese. Un’altra sezione molto utile e ben curata è quella del “Come arrivare”, dove sono indicate tutte le possibilità (dall’aereo al treno, ai bus con le varie linee).

Un lavoro che vede protagonista Massimo Telò, storico e appassionato di tecnologia, che da sempre si è attivato per sfruttare al meglio questi strumenti e utilizzar Wikipedia per diffondere notizie sulla storia di Castel Goffredo e dei territorio. Aveva anche organizzato dei corsi per imparare a caricare i contenuti su Wikipedia e arricchire quindi queste pagine. —

L.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La guida allo shopping del Gruppo Gedi