Cambia il segretario Sarà quello dell’Unione

PONTI SUL MINCIO

Il Comune di Ponti recede dalla convenzione di segreteria in essere con Gazoldo, Mariana e Piubega con delibera unanime del consiglio «per fare in modo che - ha spiegato il sindaco Massimiliano Rossi - l’Unione Castelli Morenici e gli enti che la compongono abbiano lo stesso segretario comunale». Il recesso, concordato col dottor Coppola attuale segretario di Ponti e il Comune di Gazoldo, decorrerà dal 1° gennaio.


La riunione è proseguita con la ratifica di variazioni di bilancio sull’incremento del sistema di videosorveglianza, un contributo ministeriale destinato alla biblioteca comunale e una maggiore spesa per finanziare l’attività dell’Ufficio di Piano. Un’altra novità fa riferimento al prelevamento di 800 euro dal fondo di riserva, necessario per sostenere la candidatura a Bandiera Arancione del Touring. «Per il nostro Comune - ha commentato il consigliere Giorgio Rebuschi - sarebbe un traguardo importante perché noi come il Tci prediligiamo da sempre il turismo di qualità su quello di massa».

In conclusione Rossi ha comunicato che il fondo di incremento dell’indennità del sindaco è stato confermato, dunque l’indennità del primo cittadino è incrementata fino all’80% dell’indennità dei sindaci dei comuni con più di 3mila abitanti. «Ciò - ha specificato Rossi - non graverà sulle tasche dei cittadini”. —

sara boschetti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi