Tampone per tutti i professori: la media chiude per 2 giorni

All’istituto comprensivo di Castel Goffredo sei alunni sono risultati positivi. Al Manzoni di Suzzara due le classi in quarantena 

MANTOVA. Lezioni sospese per due giorni, lunedì e martedì, per le classi della scuola media Virgilio di Castel Goffredo per la necessità di fare i tamponi a tutti gli insegnanti.

È stata una decisione inevitabile quella presa dalla preside del locale istituto comprensivo, la professoressa Angela Sirressi e comunicata ieri mattina ai genitori, all’Ats e al sindaco Achille Prignaca. Il problema è che nei giorni scorsi sono stati riscontrati sei tamponi positivi tra gli alunni della scuola elementare e media del comprensivo.


Sono scattate le misure previste dai protocolli di contrasto alla pandemia: 4 classi, due alle elementari e due alle medie, sono state messe in quarantena per dieci giorni. Gli alunni dovranno fare il tampone al termine dei dieci giorni stabiliti dalle autorità sanitarie prima di rientrare a scuola (le misure governative e regionale sulla didattica a distanza riguardano soltanto le scuole superiori).

Ma anche i docenti dovranno fare il test. E per questo motivo la scuola media (per l’elementare solo le due classi già in quarantena) resterà chiusa per due giorni: il tempo di avere i risultati dei test del personale docente.

Il sindaco Prignaca invita tutti ad essere sereni. «Certo non è una bella notizia, ma devo dire che sono assolutamente tranquillo visto che è scattato in tempo rapidissimo il protocollo di sicurezza – osserva – ora aspettiamo di conoscere gli esiti dei tamponi. Ma ripeto, la situazione è sotto controllo e speriamo si possa riaprire il plesso già da mercoledì».

Due studenti positivi a Covid 19 anche all’istituto Manzoni di Suzzara, dove sono subito scattate le misure di prevenzione nelle due classi di appartenenza. Secondo le prime informazioni, gli studenti risultati positivi potrebbero essere entrati in contatto con il virus nella squadra sportiva in cui giocano. In ogni caso, i compagni di classe sono ora in isolamento e, come previsto dalla norma, scatta anche lo screening per gli insegnanti dei due ragazzi. —
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi