Scuole, nuovi casi di Covid  a Mantova. Materna chiusa a Bellaguarda

In quarantena pure una classe alla media del Parazzi di Viadana. Positivi anche studenti dell’Is Bonomi Mazzolari e del Liceo musicale d’Este

mantova

Nuovi casi di tamponi positivi tra gli alunni e gli studenti nelle scuole mantovane, che pure hanno ormai consolidato la formula della didattica digitale integrata in questi ultimi giorni. I casi si sono registrati nella terza del Liceo musicale D’Este e nel professionale Is Bonomi Mazzolari. Ovviamente è scattata la consueta procedura di messa in quarantena dei compagni di classe e di screening per gli insegnanti. Una procedura che, oramai, avviene sempre più spesso visto che tra le migliaia distudenti e alunni della provincia i positivi (non gravi) sono all’ordine del giorno.


E non solo nelle scuole superiori. Due casi Covid si sono verificati in altrettante scuole di Viadana. Alla media del comprensivo Parazzi, una classe è in quarantena perché un ragazzino è stato trovato positivo al tampone. Bimbo positivo anche alla scuola materna di Bellaguarda. In questo caso, viste le piccole dimensioni della struttura, è l’intera scuola (una ventina di bimbi) ad aver sospeso l’attività per dieci giorni, come conferma il sindaco Cavatorta, Un quadro che fa riflettere il mondo della scuola, che durante i mesi estivi si era organizzato per rendere sicuro il rientro nelle aule di ragazzi e personale.

Dopo il Dpcm e l’ultima ordinanza del presidente della Regione, che ne recepisce i contenuti, collegi docenti e consigli d’istituto delle scuole superiori stanno rivalutando l’organizzazione didattica con molti insegnanti autorizzati a svolgere le lezioni da casa per garantire il 75% della didattica a distanza e al contempo non mandare in tilt i sistemi informatici degli istituti. —

La guida allo shopping del Gruppo Gedi