Mantova, andiamo alla scoperta di Segninonda.org: ecco come entrare

La XV edizione di Segni New Generation festival è online. La programmazione è dalle 9 alle 22.30 e prevede più di 150 eventi

MANTOVA. La XV edizione di Segni New Generations festival va in onda online, naviga in compagnia della Balena, animale simbolo per il 2020, che conduce piccoli e grandi spettatori ad esplorare i contenuti dell’innovativa piattaforma segninonda.org, uno spazio creato da Segni d’infanzia per andare oltre i limiti imposti dalla pandemia e connettere Mantova, le famiglie e le classi del territorio, alle case e alle scuole di tutta Italia e d’Europa.

Da domani all’8 novembre, l’appuntamento annuale con il teatro e l’arte per bambini e ragazzi, che da quindici anni prevede oltre trecento spettacoli dal vivo, nei luoghi più belli della città, si sposta in rete, diventa gratuito e accessibile a tutti fino al 30 novembre.


“Segni in onda”, che è la versione digitale del festival, è un luogo dove continuare a coltivare la voglia di tornare a teatro, sperimentando nel tempo delle restrizioni un modo diverso di condividere, a distanza, con amici e parenti la visione di rappresentazioni teatrali.

Uno spazio in cui trovare stimoli grazie a contenuti speciali, laboratori online, interviste agli artisti e non solo.

La piattaforma Segni in onda propone un palinsesto giornaliero, con una programmazione oraria dalle 9 alle 22.30 che prevede più di 150 eventi, una selezione di spettacoli di compagnie italiane e straniere, podcast e radio digitale, video interviste a esperti e artisti, spazi di confronto e dibattito nei quali anche gli spettatori possono intervenire in tempo reale, visite virtuali alle mostre del Festival, atelier e laboratori di cucina, corti animati.

Nel rispetto delle normative molti contenuti sono realizzati in diretta ma a porte chiuse.

La città di Mantova diventa set televisivo da cui vengono lanciati i contenuti artistico teatrali visibili su segninonda.org. con una conduzione del palinsesto affidata a Noemi di Liberto, una dei Teen ambassador, adolescenti mantovani appassionati di teatro, che partecipano all’omonimo progetto europeo, coordinato da 5 anni dall’associazione Segni d’infanzia.

Entrare sulla piattaforma segninonda.org creata da Loool Digital Factory, sarà come navigare in una Mantova immaginaria, sott’acqua, fra luoghi reali e fantastici alla scoperta delle ricche proposte per tutte le età, dai 18 mesi ai 18 anni, per una visione accompagnata e per tutta la famiglia, da condividere in classe e con tanti contenuti dedicati anche a genitori e insegnanti. Accedere è facilissimo e gratuito, basta andare su segninonda.org e registrarsi per l’accesso. —


 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi