Viadana, denunciato per truffa ai danni di un 18enne

Si fa accreditare 120 euro per la Playstation e poi scompare: individuato dai carabinieri

VIADANA. Nella giornata del 30 ottobre i carabinieri della stazione di Viadana hanno denunciato un uomo, D.F. classe 1984, nato in provincia di Caserta e residente nel Napoletano, per truffa. Il soggetto infatti, nei giorni scorsi, si era fatto accreditare la cifra di 120 euro sulla sua carta Postepay da un 18nne di Viadana, quale somma per la vendita di una console da videogiochi, una Sony Playstation 4. Una volta però inviato il pagamento, l’uomo non aveva più risposto ai messaggi e alle chiamate, rendendosi di fatto irreperibile.

Resosi conto della truffa subita, la vittima ha presentato querela ai carabinieri di Viadana, i cui militari hanno quindi dato via immediatamente all’attività di indagine, che ha portato rapidamente all’individuazione del soggetto che è stato cosi deferito all’autorità giudiziaria di Mantova per truffa.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi