Scontro tra un Suv e il camion dei rifiuti: cinque feriti a Moglia

Il mezzo di Mantova Ambiente avrebbe invaso la corsia opposta centrando la Mercedes che a sua volta ha urtato una Renault

MOGLIA. Incidente stradale, la mattina del 31 ottorbe, intorno alle 10 in via IV Novembre. Il bilancio è di cinque feriti tutti trasportati all’ospedale di Mantova, tre in codice giallo e due in codice verde. Per cause ancora al vaglio dei carabinieri del Nucleo radiomobile di Gonzaga, c’è stato uno scontro frontale tra un mezzo della raccolta differenziata della società Mantova Ambiente e un Suv Mercedes con a bordo un uomo di 61 anni e una donna di 42 anni residenti a Modena. 

Nello scontro è rimasta coinvolta anche una Renault Captur con a bordo due sorelle, di 49 e 52 anni, una residente a San Benedetto Po e l’altra a Borgo Virgilio. Secondo alcuni testimoni pare che il furgone della nettezza urbana abbia invaso la corsia opposta centrando il Mercedes che, a sua volta nel tentativo di evitare l’urto, si ipotizza abbia coinvolto anche la Renault Captur. Immediata la chiamata al 118.
 
Sul posto sono arrivate tre ambulanze, un’auto medica i cui medici e paramedici si sono subito occupati dei feriti mentre una squadra dei vigili del fuoco di Suzzara ha messo in sicurezza i mezzi incidentati. Sul luogo dell’incidente, a quell’ora, gravava una fitta nebbia. In un primo tempo, data la dinamica dello scontro con tre mezzi coinvolti, era stato allertato l’elisoccorso da Parma poi rientrato.
 
La strada che da Moglia porta allo svincolo con la frazione di Bondanello e prende il nome di via IV Novembre, è rimasta interrotta per due ore sia per permettere i rilievi di legge sia per recuperare i mezzi incidentati.
La guida allo shopping del Gruppo Gedi