Contenuto riservato agli abbonati

Cantiere in fermento sul ponte di San Benedetto Po: e ora preoccupa la chiusura

Saldatori all’opera sulle due sponde per terminare i montaggi entro aprile. Cauto ottimismo del sindaco: «Ma serve avere vie alternative per il futuro stop»

SAN BENEDETTO PO. “Eppur si muove...”. Dopo mesi di cantieri altalenanti, fermi e ripartenze, i lavori di riqualificazione del ponte sul Po fra San Benedetto e Bagnolo sembrano avere imboccato la via giusta. Da un mese gli operai sono alacremente all’opera per montare le parti che costituiranno il manufatto metallico che sostituirà in alveo l’attuale passaggio in cemento armato.

Sulla sponda di Bagnolo lavori sono in una fase più avanzata.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La Gazzetta in campo - La pallavolo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi