Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, calo entrate e più costi: ad Aspef 500mila euro dal Comune per evitare il caro-rette

Stanziamento previsto dalla variazione di bilancio. Gli assessori Buvoli e Caprini:  via Roma pronta a far fronte a ulteriori difficoltà causa Covid 

MANTOVA. Nelle variazioni di bilancio approvate dal consiglio comunale rientrano anche 500mila euro destinati ad Aspef per far fronte al calo di entrate e all’aumento dei costi dovuti all’emergenza Covid senza dover aumentare le rette. «Con questo stanziamento – spiega il vicensindaco e assessore al Bilancio Giovanni Buvoli – abbiamo evitato che le rette venissero aumentate. La crisi pandemica ha avuto conseguenze anche sul bilancio Aspef con un importante calo delle entrate dovuto alla netta diminuzione dei posti letto occupati e alla riduzione delle entrate di altri servizi erogati».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Brusaferro: "Ecco le differenze tra l'epidemia oggi e un anno fa senza vaccini"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi