Medole, un pranzo solidale per 520: «Ma potevamo arrivare a 700»

Successo dell’iniziativa organizzata da “Medole20”. Raddoppiati i premi e con parte del ricavato si contribuirà agli addobbi natalizi in piazza

MEDOLE. Alla fine sono state 520 le porzioni preparate e distribuite dall'Associazione Medole20 per il pranzo solidale che è stato organizzato il 22 novembre coinvolgendo i 4 ristoranti storici del centro paese. «Un’iniziativa che è andata ben al di là delle nostre attese - spiega il presidente Fabio Gerola - e che era nata come spiedo solidale. Poi ci siamo detti, dopo la chiusura imposta dal Dpcm, che c'era bisogno di aiutare le attività del paese e così abbiamo fatto questo esperimento, convinti di arrivare a 100 porzioni. Invece Medole ha risposto e siamo arrivati a 520 perché abbiamo chiuso le prenotazioni, ma c’era margine per toccare le 700 porzioni».

A Medole pranzo solidale per 520: «Ma potevamo arrivare a 700»



Quattro ristoranti coinvolti, e cioè Bar Roma, Trattoria La Lanterna, Osteria da Ale e Albergo La Pieve, con una cabina di regia di 6 persone e 18 fattorini per le consegne. L'associazione ha gestito tutta la distribuzione dividendo in 17 zone il paese e ognuna di queste aveva un suo fattorino. Tutto il cibo è stato inscatolato, rispettando le norme igienico sanitarie, dai volontari - dopo che è stato consegnato dai vari ristoranti - in apposite scatole termiche e alle 12 è iniziata la distribuzione. «Oltre al pranzo c’era anche una sottoscrizione. Dati i numeri, abbiamo raddoppiato i premi, e cioè 8 buoni da 50 euro per mangiare nei 4 ristoranti (due per ogni attività) e con il resto dei soldi che abbiamo raccolto pagheremo parte degli addobbi di Natale in piazza».

«Sono davvero felice e orgoglioso di questo risultato - commenta il sindaco Mauro Morandi - perché Medole20 ha colto lo spirito di unità e di comunità che ci deve animare in questa fase storica».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Klopp sul Newcastle al fondo saudita: "Preoccupato per i diritti umani ma nessuno dice nulla"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi