Contenuto riservato agli abbonati

Medico ricercatrice mantovana in prima linea nella ricerca sulla psoriasi

La protagonista è la dottoressa Roberta Lotti, giovane ricercatrice del Laboratorio di dermatologia del Policlinico. Di origine mantovana. residente a Roncoferraro, Roberta ha conseguito la laurea magistrale in biotecnologie indirizzo medico nel 2004, il dottorato in medicina molecolare e rigenerativa nel 2011 e la specializzazione in patologia clinica nel 2013.

RONCOFERRArO. Un’altra mantovana al top nella ricerca. Stavolta siamo all’azienda ospedaliero-universitaria di Modena e Unimore. L’ambito della ricerca in oggetto è la psoriasi.

La protagonista è la dottoressa Roberta Lotti, giovane ricercatrice del Laboratorio di dermatologia del Policlinico. Di origine mantovana. residente a Roncoferraro, Roberta ha conseguito la laurea magistrale in biotecnologie indirizzo medico nel 2004, il dottorato in medicina molecolare e rigenerativa nel 2011 e la specializzazione in patologia clinica nel 2013.


Ebbene, adesso Lotti è tra i vincitori del prestigioso bando Ricerca finalizzata 2019, sezione Giovani ricercatori.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Stati Uniti: una pioggia di orsacchiotti sul campo da hockey, ma è per beneficenza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi