È rientrata l’emergenza, alla Rsa I Ciclamini di Quistello

La situazione alla casa di riposo è sotto controllo, il 26 novembre c'è stato un sopralluogo dei Nas e di Ats che hanno certificato le ristabilite condizioni di sicurezza

QUISTELLO. La situazione alla casa di riposo I Ciclamini è sotto controllo, il 26 novembre c'è stato un sopralluogo dei Nas e di Ats che hanno certificato le ristabilite condizioni di sicurezza. I quattro infermieri militari inviati tramite il commissario Domenico Arcuri hanno preso servizio già nella giornata di mercoledì, andando a dare man forte al personale rimasto in servizio nella residenza sanitaria. Va ricordato che un terzo degli operatori è a casa contagiato.

L'emergenza era scoppiata domenica, quando si erano registrati 60 ospiti positivi su 68. Poi l'intervento dei militari e l'evacuazione di 13 ospiti, quelli rimasti negativi e i sei più gravi. «Abbiamo ripreso il controllo della situazione nella struttura grazie alla collaborazione di tutti – dice il sindaco Luca Malavasi – la cooperativa Pineta che gestisce la Rsa è stata molto veloce nel mettere in campo tutte le misure necessarie. E soprattutto il personale rimasto in servizio ha fatto un lavoro straordinario, con grande professionalità».

Video del giorno

Il primo Airbus A340 atterra in Antartide, l'impresa epocale della Hi Fly apre la via del turismo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi