L’altalena domenicale dei contagi: nel Mantovano i casi scesi a 120

Nuova flessione del rapporto fra positivi e tamponi eseguiti, 11.2%, sotto la media nazionale dell’11.7%

MANTOVA. Il rallentamento della corsa del virus in questa seconda ondata della pandemia – anche se potrebbe trattarsi della consueta altalena del fine settimana – è riflesso nei numeri comunicati dalla Prefettura su dati dell’Ats Val Padana. Sono 120 i nuovi casi di positività, spalmati però su solo metà dei Comuni mantovani (34 su 68).

Inoltre solo a Mantova (+14), Suzzara (11) e Roverbella(11) si supera la doppia cifra. Il dato collima con quello fornito da Regione Lombardia (+121 per Mantova e provincia) che nel primo giorno di zona arancione fa registrare una nuova discesa del rapporto fra positivi e tamponi eseguiti 11.2%, sotto la media nazionale dell’11.7%.
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi