Mantova, tre bandi per sostenere il passaggio dalla scuola al lavoro

La dotazione finanziaria è di 184mila euro per l’attivazione di 240 percorsi

MANTOVA. “Welfare, scuola e territorio”, progetto della Provincia, ha aperto tre nuovi bandi per l’anno scolastico 2020/2021, per supportare ragazzi con disabilità o in condizioni di disagio nel difficile passaggio tra scuola e lavoro.

«Partendo dalla consapevolezza che la scuola rappresenta il contesto privilegiato e la risorsa indispensabile per l’orientamento - spiega una nota - i bandi si propongono di fornire una serie di importanti servizi agli studenti degli istituti superiore e dei centri di formazione professionale o a quei ragazzi che abbiano assolto l’obbligo scolastico, come interventi di accompagnamento orientativo e formativo: bilancio delle competenze per agevolare l’inserimento lavorativo, servizio di scouting aziendale che permetterà di individuare le realtà idonee ad accogliere i giovani studenti, tutoraggio personalizzato durante i tirocini».

Per i bandi Azione 1 e Azione 2 potranno candidarsi tutti gli istituti superiori e i Cfp in rete con altre realtà del territorio, mentre per il bando Azione 3 potranno presentare domanda anche soggetti diversi dalle scuole, come ad esempio le cooperative di tipo A e B, i Piani di zona, i servizi sociali e di inserimento lavorativo. La dotazione finanziaria è di 184mila euro per l’attivazione di 240 percorsi suddivisi sui tre bandi. Le candidature dovranno essere presentate entro e non oltre il 30 giugno 2021.


La modalità di assegnazione del contributo avverrà secondo l’ordine cronologico di presentazione online delle domande e sino ad esaurimento delle risorse disponibili.
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi