Contenuto riservato agli abbonati

Castellucchio allagata: il Comune chiederà lo stato di calamità

Il sindaco in sopralluogo con Regione e consorzi. In corso la conta dei danni. L’azienda Davoli la più colpita. Il titolare: «Ti alzi al mattino e sei rovinato»

CASTELLUCCHIO. Il Comune di Castellucchio chiederà lo stato di calamità naturale per i danni subiti dall’esondazione dell’Osone e dai conseguenti allagamenti di strade, cantine, scantinati di privati cittadini e dei magazzini di alcune attività produttive del paese.

Emergenza maltempo a Mantova: strade e campi allagati

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La Gazzetta in campo - La pallavolo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi