Contenuto riservato agli abbonati

Corneliani, Palazzi al fondo: «Ora il 30% come promesso»

Dicembre 2019: incontro in Comune a Mantova di sindacati, Rsu e sindaco Palazzi con Ben Gacem di Investcorp

La Todde convoca gli azionisti, il sindaco con i sindacati per il rinvio del concordato. Orezzi (Filctem) scrive al Mise: stallo non più accettabile, tavolo di crisi immediato

MANTOVA. Investcorp faccia la sua parte e la società chieda il rinvio per il deposito del piano di concordato: mentre la sottosegretaria al Mise Alessandra Todde convoca gli azionisti Corneliani e conferma l'intenzione del governo a entrare nel capitale con i 10 milioni previsti, a strigliare il fondo stavolta è il sindaco Mattia Palazzi. «Il Mise ha fatto quanto aveva promesso – dichiara – Per arrivare a questo risultato, totalmente inedito per un’industria del nostro territorio, abbiamo lavorato insieme e senza l’energia delle lavoratrici e dei lavoratori della Corneliani non sarebbe stato possibile.

Adesso

Video del giorno

Commozione in campo a Casalpoglio: un minuto di silenzio e fiori per Dimitri

La guida allo shopping del Gruppo Gedi