Contenuto riservato agli abbonati

Requisiti per la pensione, un anno di conferme. Assegni, ecco i ritocchi

Il 2020 doveva essere l'anno della riforma organica, ma la crisi legata alla pandemia ha rinviato al 2021 il confronto tra governo e parti sociali

MANTOVA. Gli effetti dell'emergenza Covid-19 hanno avuto conseguenze anche sul settore previdenziale e non solo in termini di mancate riforme. Il 2020 doveva e poteva essere un anno in cui lavorare per mettere a punto una riforma organica delle pensioni. L'obiettivo era ambizioso, ma la crisi legata alla pandemia ha rinviato il confronto tra governo e parti sociali al 2021.

E

Video del giorno

La festa in centro a Mantova per lo scudetto del Milan

La guida allo shopping del Gruppo Gedi