Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, stupro di gruppo dopo la discoteca: condanne per un totale di 25 anni ai quattro violentatori

Tre di loro sono stati condannati a sei anni e quattro mesi di reclusione, l’autista dell’auto a quatto anni e due mesi. Violentarono e abbandonarono in strada una 21enne

MANTOVA. Stupro di gruppo dopo la discoteca: pesanti le condanne inflitte ieri mattina dal giudice Beatrice Bergamasco ai quattro giovani che il 23 giugno dello scorso anno avrebbero violentato una ragazza all’uscita dal Mascara.

Sei anni e quattro mesi per Nicola Benigno, 21 anni, Alex Benigno, 20 anni e Salvatore Gaetano di 21 anni; quattro anni, due mesi e venti giorni invece per Raffaele Iembo, 24 anni, che era alla guida dell’auto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/9, Castelli: "Ecco quanto metteremo contro il caro bollette e i ristori in arrivo"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi