In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Addio a Mario Rodella, per 33 anni alla guida della cooperativa Dugoni di Mantova

I funerali si svolgeranno la mattina di mercoledì 30 dicembre nella basilica di San Benedetto Po

1 minuto di lettura

SAN BENEDETTO PO. Un fiume di idee, di progetti, di voglia di fare e condividere. Così era Mario Rodella nei ricordi di chi lo ha conosciuto. Si è spento la sera di domenica, all’età di 69 anni, lo storico presidente della Dugoni facility management, cooperativa mantovana fondata nel 1971, che si occupa di servizi di pulizia civile ed industriale, igiene ambientale e ospedaliera, servizi cimiteriali.

[[(gele.Finegil.Image2014v1) RODELLA.jpg]]

Geometra di San Benedetto, era entrato in Dugoni nel 1987 e quasi da subito era stato nominato presidente. Nei 33 anni di presidenza ininterrotta, ha contribuito alla crescita esponenziale della storica coop, che ora è un’azienda di respiro internazionale, con 300 dipendenti.

Si è spento al policlinico di Modena, dov’era entrato una settimana fa, per le conseguenze di una malattia oncologica che lo aveva colpito un paio di anni fa. Lucido e determinato fino alla fine, il 24, il giorno della Vigilia, dall’ospedale aveva dettato alla figlia Barbara l’ultimo messaggio di auguri ai collaboratori, ai dipendenti e a tutti i clienti, postato sulla pagine Facebook della Dugoni.

Tanti e commossi i messaggi di cordoglio inviati alla moglie Marisa, alla figlia e alla mamma Vittorina, dall’imprenditoria e dalla cooperazione mantovana.

Gli stessi dipendenti, sulla pagina Facebook scrivono: «Ci ha lasciato il nostro maestro di vita, esempio di impegno, coraggio e passione». Paolo Rinoldi di Legacoop ricorda: «Mario era un cooperatore appassionato, è stato capace di essere sempre moderno, propositivo ed intelligentemente provocatorio». Ed Emanuele Gollini, direttore di Confcooperative: «Esce di scena un uomo ed un presidente dai saldi principi. Un trascinatore che ha lasciato una traccia».

La camera ardente, da domani (martedì 29 dicembre) nell’abitazione di San Benedetto, in via Valverde 2. I funerali mercoledì mattina alle 9.45 in Basilica. Alla famiglia, alla nostra collega Barbara, le condoglianze della Gazzetta di Mantova
 

I commenti dei lettori