La piscina di Torricella si presenta online: nuovo look per riaprire

Questa sera in diretta Facebook il Comune illustrerà il progetto da 380mila euro. Per l’impianto nuova pavimentazione e campi da beach volley, paddle e basket

MOTTEGGIANA. Questa sera (lunedì 4 gennaio) alle 21, sulla pagina “Sei di Torricella se” di Facebook, si svolge in diretta la presentazione del progetto di riqualificazione della piscina di Torricella per un importo totale di 380mila euro. L’intervento si svolgerà in due sessioni: la prima sarà da parte dell’amministrazione comunale che spiegherà le ultime decisioni e i progetti che ha per il paese, poi seguirà un “question time” nel quale ognuno potrà porre domande. Per intervenire ci sono due modalità: la più semplice sarà quella di fare una domanda utilizzando i commenti alla diretta; la seconda intervenendo in diretta collegandosi al link: https: //streamyard. com/2f8a3hdmnc (non è necessario scaricare alcuna applicazione).

«È un incontro tra i cittadini del paese e l’amministrazione comunale – ha detto Stefano Amista che organizza la diretta – per cui saranno ammesse a intervenire, in particolare in diretta, solo persone del paese o che hanno a che fare a diverso titolo con esso per rapporti storici o attuali, ad esempio associati alla protezione civile “La Vedetta”. Chiedo di tener fuori qualsiasi strumentalizzazione politica: per quelle ci sono le sedi opportune come il consiglio comunale. Per qualsiasi chiarimento in merito potete inviarmi un messaggio al 327-3533254».

Si tratta di progetto preliminare, da realizzare a step. Dopo anni di interventi tampone, l’amministrazione comunale ha lavorato su un progetto di riqualificazione completa dell’impianto natatorio.

«Questo – ha detto il sindaco Stefano Pelliciardi – dimostra l’impegno e la volontà di puntare sulla piscina, di tenerla aperta e di renderla ancora più attraente. I fondi li andremo a cercare partecipando a bandi pubblici regionali e statali. Noi ci impegniamo per dare un futuro alla piscina e anche alla frazione, chi invece polemizza con argomenti infondati non ha sicuramente un atteggiamento propositivo, anzi dimostra di non tenere al bene comune».

Quest’anno verrà rifatta la pavimentazione in cotto, sarà sistemato il bordo della laguna, verranno sostituiti o riparati alcuni motori e sarà realizzato il campo da beach volley, così da poter riaprire l’impianto. Tutte le nuove pavimentazioni saranno realizzate con materiali naturali e riciclabili, oltre ad avere alta resistenza all’usura. In progetto anche tre nuovi campi di gioco. Il primo da beach volley, di 14 per 22 metri, completamente recintato e illuminato. La predisposizione della illuminazione potrà dare nel futuro la possibilità di utilizzare l’attrezzatura sportiva anche nelle ore serali. Ci sarà poi un campo da paddle 10 per 20 metri che permette di avere una struttura dimensionale più ridotta e meno oneri di gestione rispetto ad un normale campo da tennis. Infine, un campo a mezza luna da basket di 14.30 per 15.60 metri che dà la possibilità di giocare con un numero limitato di atleti. Ci saranno anche una pergola bioclimatica e un nuovo impianto con pompa di calore per spogliatoi e area ristoro. –


 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Emergenza siccità, anche il lago di Braies si ritira: la siccità ridisegna il 'paesaggio da cartolina'

La guida allo shopping del Gruppo Gedi