Cade da un soppalco, portato in ospedale a bordo dell’elicottero

La dinamica dell'incidente non è ancora chiara e non è stato possibile capire se si sia trattato di un malessere che poi ha determinato la caduta o se questa sia avvenuta per un errore o una svista dell'uomo

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. Incidente sul lavoro, oggi pomeriggio (14 gennaio) alle 17.30 circa, per un uomo di 48 anni nella frazione di Gozzolina. L'operaio, dipendente di una ditta di impianti di riscaldamento e di refrigerazione, stava lavorando in una piccola ditta di cosmetici - così si apprende dai testimoni che abitano vicino al piccolo capannone dove è avvenuto il fatto - sopra ad un soppalco per riparare l'impianto di riscaldamento. La dinamica dell'incidente non è ancora chiara e non è stato possibile capire se si sia trattato di un malessere che poi ha determinato la caduta o se questa sia avvenuta per un errore o una svista dell'uomo.

Sta di fatto che l'operaio, residente a Montichiari, è caduto a terra da un'altezza di oltre due metri. Subito l'uomo è stato soccorso dalle persone che si trovavano dentro al capannone. I soccorsi non hanno tardato ad arrivare, nonostante il molto traffico che c'era a quell'ora sulle strade che conducono dal paese alla frazione. La ditta dove stava lavorando l'uomo si trova in via Dottorina, la strada principale della frazione. Oltre ai carabinieri di Castiglione, all'ambulanza e all'auto medica, è arrivato anche l'elicottero. L'uomo, non in pericolo di vita secondo quanto riferito dai soccorritori, è stato portato agli Spedali Civili di Brescia per gli accertamenti del caso.


Sulla barella l'uomo comunque riusciva a muovere le braccia; l'elicottero è poi rientrato in codice giallo.

Sul posto dell'incidente si sono ritrovate molte persone. La frazione è piccola e la paura che si fosse fatto male un proprio parente ha spinto molti ad uscire di casa per capire al dinamica dell'incidente e avere informazioni sull'identità del ferito.

 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi