Muore nell'abitazione a Mantova: trovata dai vigili del fuoco

L'allarme è stato dato dal figlio della donna 63enne che non rispondeva alle chiamate

MANTOVA. Tragedia nella serata di lunedì 25 gennaio in una delle palazzine dell’Aler di via Volta, di fronte alla scuola “Don Mazzolari”.

Al sesto piano del condominio abitava una donna di 63 anni. Il figlio, non riuscendo a mettersi in contatto con lei né a farsi aprire la porta, ha chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Erano passate da poco le 21.

Una squadra del 115 ha quindi fatto ingresso nell’appartamento ma purtroppo non c’era nulla da fare. La donna era già senza vita. A causare il decesso è stato un malore.

Video del giorno

Tokyo2020, Draghi a Jacobs: "Non volevo disturbarti durante intervista, è colpa di Malagò"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi