Contenuto riservato agli abbonati

Ritorno in giallo tra sollievo e rabbia. I commercianti di Mantova: «Quanto durerà?»

Ristoratori in ginocchio: a rischio 2.500 posti di lavoro. «Il sistema dei colori impedisce di pianificare l’attività»

MANTOVA. Il giallo accende il desiderio di normalità, anche se pallida, però non cancella l’incertezza: da lunedì si torna a respirare, sì, ma per quanto tempo? L’affanno è psicologico e, soprattutto, economico. In cima alla lista ci sono loro, i ristoratori, ansiosi di riaprire i locali e accogliere i clienti: come possono assortire la cucina se l’orizzonte non supera i sette giorni? Il problema è anche di grossisti e fornitori.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mantova accende il Natale, festa per le luminarie

La guida allo shopping del Gruppo Gedi