Blitz alla vigilia della zona gialla: al bar multati anche 5 clienti

Il proprietario della Terrazza 2.0 non si aspettava il controllo da parte dei carabinieri: «Ma non mi arrendo, adesso consulterò gli avvocati»

GONZAGA (Bondeno). «Non ci aspettavamo che i carabinieri di Gonzaga venissero sabato praticamente ad un giorno dal tornare “zona gialla” - dice Marzio Francaviglia, 47 anni titolare della Terrazza di Moglia e della Terrazza 2.0 di Bondeno – Tra l’altro c’erano 5 persone su 22 tavoli e non mi aspettavo neppure che multassero i clienti. Ora sto consultando gli avvocati perché volevamo sapere se i carabinieri potevano imporre la chiusura di 5 giorni senza l'intervento della prefettura di Mantova. La cosa strana è che venerdì 29 i carabinieri erano venuti ad avvisarci che la nostra vicenda era in mano alla prefettura e non avevano proceduto ad alcun controllo».

Dunque, come riportato nell'edizione di ieri, nella serata di sabato i carabinieri di Gonzaga, nell’ambito di un servizio coordinato teso ad accertare la corretta applicazione della norme sanitarie, hanno controllato la “Terrazza 2.0 Caffè” di Bondeno che, spiega un comunicato, “noncurante dell’attuale normativa consentiva la consumazione di bevande ai clienti all’interno del locale”. Nel corso del controllo i Carabinieri hanno sanzionato 5 persone sedute ai tavoli. “Considerata l’ostinatezza da parte della proprietà nel non volere applicare la normativa prevista dell’attuale Dpcm – spiegano i carabinieri - e già sanzionati per il medesimo motivo anche nei giorni precedenti, si è provveduto ad intimare l’immediata sospensione delle attività e la chiusura del locale per 5 giorni”. La “Terrazza 2.0 Caffè” potrà riaprire solo venerdì 5. Una beffa, secondo il gestore Marzio Francaviglia, «dato che già da ieri, essendo la Lombardia tornata in zona gialla, avrei potuto continuare l’attività. Ma non mi arrendo». —


M.P.
 

Video del giorno

Assemblea alla Canottieri Mincio: c'è il quorum, il circolo verso la salvezza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi