Minaccia e picchia la moglie, arrestato

I carabinieri della stazione di Sabbioneta hanno arrestato un cittadino indiano, residente a Rivarolo Mantovano, per maltrattamenti alla moglie

RIVAROLO MANTOVANO. Nel pomeriggio di ieri (1 febbraio) i carabinieri della stazione di Sabbioneta hanno arrestato un cittadino indiano, residente a Rivarolo Mantovano, per maltrattamenti alla moglie.

Infatti, M.M., classe 1965, dopo aver litigato con la moglie, la aggrediva fisicamente, prima lanciandole numerosi oggetti addosso, poi tentando di colpirla prima con un bastone e poi con un coltello. L’immediato intervento di una pattuglia dei carabinieri, avvisati tramite la donna stessa che riusciva a chiamare il 112, permetteva di bloccare l’uomo, che si presentava, alla vista dei militari, palesemente ubriaco.

Una volta bloccato e ammanettato, al termine degli accertamenti eseguiti presso la compagnia Carabinieri di Viadana, l’uomo veniva dichiarato in stato di arresto per maltrattamenti in famiglia.

Dopo le formalità di rito, l’aggressore è stato portato in carcere a Mantova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Mantova.

La donna veniva invece medicata presso l’Ospedale Oglio Po di Casalmaggiore per le ferite riportate dall’aggressione subita.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi