Tim lancia la banda ultra larga in 7 Comuni mantovani

Il progetto ha l'obiettivo di accelerare la copertura e l’adozione della banda ultralarga ad altissima capacità nel Paese in vista del lancio di FiberCop

MANTOVA. Sette comuni della provincia di Mantova sono inseriti nell’elenco predisposto da Tim relativo all’offerta di coinvestimento per realizzare la rete di accesso secondaria in fibra ottica. Oltre a Mantova, figurano Asola, Castel Goffredo, Castiglione delle Stiviere, Porto Mantovano, San Giorgio Bigarello e Suzzara.

Il progetto ha l'obiettivo di accelerare la copertura e l’adozione della banda ultralarga ad altissima capacità nel Paese in vista del lancio di FiberCop. Grazie a questo progetto si potranno offrire soluzioni Ftth alle famiglie e alle imprese in 1.610 Comuni su tutto il territorio nazionale entro il 2025.

L’offerta di coinvestimento, pubblicata sul sito wholesale di TIM (https://wdc.wholesale.telecomitalia.it/) è rivolta a tutti gli operatori del mercato che potranno aderire anche su estensioni geografiche del territorio più limitate rispetto all’intero progetto, anche a livello di singolo comune.

 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi