Contenuto riservato agli abbonati

Rigenerazione urbana. Sette progetti presentati da privati e enti pubblici a Mantova

Tra le richieste, la ristrutturazione del mazzali e dell'ex distretto sanitario di via Trento

MANTOVA. Le agevolazioni per favorire il recupero di edifici dismessi rientrano nella grande partita della rigenerazione urbana, la grande scommessa di tanti Comuni, compreso quello di Mantova, per evitare altro consumo di suolo.

Nel luglio dello scorso anno il consiglio comunale aveva individuato le aree di rigenerazione urbana dal inserire nel Piano di governo del territorio. Si tratta di ambiti più ampi del singolo edificio, che come piani per ristrutturare l’esistente godono di vantaggi normativi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Perù, terremoto di magnitudo 7.5, nei video sui social il momento della scossa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi